menu

Mosaico di identità

La nostra storia

La storia di Cantine Ermes Società Cooperativa Agricola, divenuta oggi una realtà multi regionale, inizia in Sicilia, nella Valle del Belìce, nel luglio 1998.

Tra Santa Ninfa e Gibellina, paesi che erano stati fortemente colpiti dal terremoto del 1968, nove coraggiosi viticoltori decisero di unire le forze condividendo un sogno: una cantina innovativa, dinamica, orientata la Mondo. Oggi, a distanza di 24 anni dalla sua costituzione, Cantine Ermes conta 2.513 soci per 13.646 ettari di vigneto su tre regioni italiane di grande rilievo dal punto di vista vitivinicolo: Sicilia, Puglia e Veneto. 2.513 vignaioli che credono nelle competenze, nell’esperienza, nel senso di responsabilità di Cantine Ermes e che, nel corso del tempo, hanno scelto di far parte di questa grande Cooperativa.

Un mosaico di identità

Persone, territori e stabilimenti compongono “Un mosaico di identità”: questa espressione, apparentemente semplice, richiama l’identità sempre più ricca e composita del gruppo cooperativo, cui si aggiungono, anno dopo anno, nuove tessere. La progressiva crescita, infatti, ha visto aggiungere alla sede principale di Santa Ninfa altri stabilimenti in aree della Sicilia particolarmente vocate per specifici varietali permettendo, oltre ad una maggiore differenziazione delle uve, anche una superiore qualità legata alla capillarizzazione delle sedi ed una minore emissione di gas di scarico nell’aria data dalla ridotta necessità di spostamento dei mezzi tra vigneti e sede. Nel processo di valorizzazione dei territori, si è iniziato a lavorare proficuamente dal 2008 in Veneto e dal 2018 in Puglia, vedendo un’implementazione graduale e costante di soci ed ettari in entrambe le regioni.

Siamo una Cooperativa, pronta ad affrontare sempre nuove sfide grazie al lavoro di un gruppo di professionisti a vari livelli e in tutti i settori. Cantine Ermes conta oggi più di 140 dipendenti stabili e altrettanti lavoratori stagionali a supporto della vendemmia; a questi si somma una rete vendite esterna tra Italia ed Estero ben radicata e diffusa.

Rosario Di Maria

Presidente

Paolo Di Maria

Direttore Generale

Giuseppe Clementi

Direttore Tecnico

Salvatore Li Petri

Business Development Manager

Pietro Parisi

Direttore Commerciale

Angelo Morando

Export Director Oenologist

Alessandro Parisi

Responsabile marketing e comunicazione

Vito Bonanno

Responsabile Qualità